Giovedì 08 Dicembre 2016 | 06:54

BRUXELLES, ECCO PERCHÉ L'ISIS HA COLPITO

Dopo la tragedia di Bruxelles e la rivendicazione dell’Isis è intervenuto ai nostri microfoni il Presidente della Moschea di via Portogallo a Modena


“Questo attacco dimostra debolezza, perché l’Isis si è sentito colpito duramente dopo gli ultimi arresti. L’Islam non c’entra niente con questi attentati che hanno messo sotto attacco l’Europa”. Questo il pensiero di Adil Laamane, Presidente della Moschea di via Portogallo a Modena, dopo l’intervento dell'Isis che ha rivendicato la serie di attentati che hanno provocato morti e feriti a Bruxelles. Nel messaggio dei terroristi, apparso su un social media, non si trovano altri particolari ma si promette l'esecuzione di ulteriori attentati in Europa, dove l’allarme rimane altissimo.

Ai nostri microfoni, Adil Laamane, Presidente Moschea di via Portogallo

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche