Sabato 03 Dicembre 2016 | 01:20

CARPI: GIUBILEI PER LE CATEGORIE DELLA SOCIETA’ CIVILE

A Carpi il vescovo mons. Cavina ha indetto i “Giubilei particolari” rivolti alle diverse categorie presenti all’interno della società civile


Due momenti particolari animano in questo periodo la diocesi di Carpi. Il primo l’indizione dei giubilei particolari da parte del Vescovo mons. Francesco Cavina che inizieranno il 9 aprile e proseguiranno fino al 18 giugno all’interno dell’Anno della Misericordia indetto da Papa Francesco. A partecipare tutte le categorie della società civile. Una iniziativa accolta con entusiasmo da parte degli interessati e questo, ha spiegato il vescovo, fa emergere nell’uomo il bisogno di verità , autenticità nei rapporti umani. La Misericordia ha ricordato mons. Cavina è prestare attenzione a chi è fragile e soffre, e non deve essere lasciato solo perché fa parte della grande famiglia umana. Altro appuntamento è il viaggio che il vescovo si appresta a fare dal 1 al 4 aprile nel Kurdistan iracheno. Un viaggio che ha avuto il placito del papa tanto che ha donato alle popolazioni kurde 100 mila euro e altri oggetti utili la liturgia. Due le motivazioni che hanno spinto il mons. Cavina a fare questo viaggio. Il primo è l’aver accolto il grido del vescovo iracheno che ha chiesto di non essere lasciati da soli. Il secondo è più personale.

Intervista a Mons. Francesco Cavina, Vescovo di Carpi

  

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche