Sabato 03 Dicembre 2016 | 16:38

CASTELFRANCO EMILIA DIVENTA CITTA’ DEI MOTORI

Un riconoscimento che arriva in occasione della 15esima edizione della manifestazione di 'Motori e Sapori', promossa dall’associazione di volontariato 'La San Nicola'


Una ruota e un tortellino: due simboli che coniugano in modo perfetto la terra con la gastronomia. Due elementi che richiamano l’eccellenza del territorio modenese, in questo caso di Castelfranco Emilia. Il 18-19-20 marzo torna 'Motori e Sapori' la kermesse promossa dall'associazione di volontariato La San Nicola, che quest’anno si fregia di un riconoscimento importante: infatti Castelfranco Emilia è stato annoverato tra le 28 città dei motori, inoltre proprio in questa edizione 2016 si festeggiano anche i dieci anni del monumento al tortellino il cui momento sarà celebrato il 19 marzo alle 17 con un brindisi in piazza Aldo Moro. L’associazione in questa 3 giorni di festa riporta in piazza il “Tortellino Tradizionale di Castelfranco Emilia”, prodotto a mano con pasta sfoglia tirata al matterello cotto e servito rigorosamente in brodo di cappone: sabato e domenica sia a pranzo che a cena saranno aperti gli stand gastronomici con le eccellenze del territorio primo fra tutti il tortellino. Ricco il calendario di appuntamenti nella tre giorni che coincide con la Festa di San Giuseppe. Dalle passerelle di auto e moto che si fanno bella mostra di se in piazza Aldo Moro e poi con incontri con a tema i motori in un zona che è il crocevia di realtà importanti del territorio.

Ai nostri microfoni Giovanni Degli Angeli, Presidente Associazione La San Nicola e Stefano Reggianini, Sindaco di Castelfranco Emilia

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche