Sabato 10 Dicembre 2016 | 09:49

MODENA: DIFENDE L’AMICA VIENE PESTATO A SANGUE

L’episodio è accaduto lo scorso dicembre. Il 40 cubano responsabile dell'aggressione è stato arrestato dai carabinieri


Un vero e proprio pestaggio quello che ha dovuto subire un ragazzo di 34 anni intervenuto per difendere l’amica importunata e molestata da un cubano di 40 anni. L’episodio è accaduto nella notte tra il 30 e il 31 dicembre scorso, nel parcheggio del Frozen. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, all’invito del ragazzo di smetterla con i pesanti apprezzamenti ha risposto sferrandogli calci e pugni in faccia con una furia tale da procurare al 34 enne fratture scomposte, politraumi facciali per una prognosi di 60 giorni. Finito il pestaggio il cubano è andato via; a chiamare il 118 e i carabinieri è stata la stessa coppia di amici. Ai militari il 34 enne ha fornito una descrizione sommaria del suo aggressore, ma è stato sufficiente per permettere alle forze dell’ordine di rintracciarlo in un altro locale di Modena. Alla vista dei carabinieri il 40 enne ha inveito contro di loro minacciandoli verbalmente. Una condizione che non gli ha evitato l’immediata denuncia per lesione aggravata, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Nel proseguo delle indagini i carabinieri di Modena, che ieri pomeriggio gli hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare in carcere, oltre ai reati notificati la notte del pestaggio hanno contestato al cubano anche la guida senza patente e in stato di ebbrezza.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche