Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:35

CITTANOVA: L’ULTIMO SALUTO A TIGEI DELLA SANTINA

Si sono svolti questo pomeriggio i funerali di Tigei Della Santina, il 30 enne di origini sinti, morto lo scorso 5 marzo, dopo essere precipitato dal cavalcavia di Cantone del Mugnano


“Ciao campione”: la scritta in un enorme manifesto è per Tigei Della Santina e domina davanti alla chiesa di Cittanova dove si sono svolti, oggi pomeriggio, i funerali del 30 enne di origini sinti che lo scorso 5 marzo è precipitato dal cavalcavia dell’A1. A fare da cornice alla porta di ingresso della parrocchia, tantissime corone di fiori inviate ai familiari dai parenti, amici e conoscenti, ma anche alcune enormi bacheche con le foto che hanno voluto ripercorrere gli ultimi anni della vita del giovane. Tanti gli amici che si sono soffermati a guardare quelle immagini per ricordarne i momenti vissuti insieme a Tigei. L’arrivo del feretro, scelto di color bianco dai familiari, è stato accolto da un lungo applauso dalle migliaia di persone che erano già presenti a Cittanova, e dalle note della banda Noce di Noceto in provincia di Parma che ha intonato una musica che ha richiamato la storia dei sinti. Una cerimonia funebre composta e toccante che ha visto la partecipazione di migliaia persone arrivate non solo da Modena, ma da tutta Italia: presenti anche i giovani compagni delle squadre dove Tigei ha militato, a partire dallo Zocca e dal Saliceta. Al termine del funerale il feretro è stato portato in spalla dagli amici che per l’occasione hanno voluto indossare una maglia bianca con il numero 10 con scritto TJ, acronimo del nome del 30enne, al vicino piccolo cimitero di Cittanova che si trova a 500 metri dalla chiesa. Come vuole la tradizione il passaggio del corteo è stato anticipato dal lancio di fiori alla bara e lungo la strada da parte dai membri delle comunità di Sinti e Rom, stanziali o ambulanti, mentre la banda ha accompagnato il percorso fino alla tumulazione. Data l’alta affluenza di persone intervenute al funerale erano presenti diverse pattugli della polizia municipale e dei carabinieri. La circolazione ha subito rallentamenti e un po’ di disagi sulla via Emilia Ovest, ma al termine della cerimonia tutto è stato ripristinato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche