Giovedì 08 Dicembre 2016 | 06:53

DUE MORTI: TRAGEDIA ALL’ALBA IN AUTOSTRADA

Nei pressi di Modena Sud un giovane si getta da un cavalcavia e a 4 km di distanza 3 camion si scontrano violentemente.


Due morti e traffico in tilt in autostrada. Questo il pesante bilancio della mattinata sull’A1 Milano Napoli, nella zona del casello di Modena Sud. Il primo incidente si è verificato dopo le 6, con la caduta di un giovane, probabile l’ipotesi del suicidio, dal cavalcavia di Cantone di Mugnano. Poi verso le 6 20, in direzione Bologna è avvenuto uno scontro tra 3 tir sempre nei pressi del casello Modena Sud, sulle stesse corsie della caduta, ma a 4 km di distanza, quindi gli episodi non sono collegati. L’impatto tra i mezzi pesanti è stato violentissimo, uno dei conducenti è rimasto tragicamente schiacciato nella sua cabina: inutili i soccorsi all’arrivo del 118. A causa dell’incidente uno dei Camion si è messo di traverso sulla carreggiata, quindi il tratto autostradale è stato chiuso impedendo l’accesso ai mezzi a Modena Nord e obbligando l’uscita al casello ai veicoli in arrivo da Milano. Sul luogo dello scontro è intervenuta la polizia stradale, Ambulanze e sanitari, oltre ai Vigili del Fuoco e al personale di Autostrade per l’Italia. Il traffico a causa dell’incidente è rimasto bloccato diverse ore. Lunghe le code anche dopo aver liberato parzialmente la strada facendo defluire i mezzi sulla corsia di sorpasso. Situazione del traffico difficile anche tra Reggio Emilia e Modena Nord, per la chiusura del casello e anche sulla via Emilia e su via Vignolese dove si sono verificati forti rallentamenti a causa dei veicoli che cercavano di rientrare in autostrada, raggiungendo il casello di Modena Sud. Tornando al primo, in ordine di tempo, dei due tragici incidenti, il 29 enne che si sarebbe tolto la vita gettandosi dal cavalcavia di Cantone di Mugnano era una promessa del calcio. Tigei della Santina, del gruppo nomade dei Sinti, aveva giocato nelle giovanili del Carpi, per poi passare al campionato di Promozione indossando la maglia dello Zocca. La squadra montana ha deciso in segno di lutto di chiedere alla Federazione l’annullamento della partita di domani.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche