Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:21

AUTO DISTRUTTA DA UN INCENDIO A SESTOLA PER UN CORTOCIRCUITO

Grande spavento stamattina a Sestola per un rappresentante modenese che ha visto la sua auto andare completamente a fuoco


Non è rimasto davvero nulla della Mercedes del cinquantenne modenese che questa mattina si trovava in transito in via Scoltenna, la strada che costeggia l'omonimo torrente, nel tratto al confine tra Sestola e Pavullo. Improvvisamente l'uomo, A.V. le iniziali, ha visto levarsi del fumo dal motore e ha subito accostato. Nel giro di pochi minuti è stato l'inferno, perché si sono sprigionate fiamme che hanno completamente avvolto l'auto distruggendo ogni cosa. L'allarme è scattato alle 10.10, e sul posto sono sopraggiunti in pochi istanti i vigili del fuoco di Pavullo, ma della Mercedes, un modello E 250 4 Matic familiare, ormai c'era ben poco da salvare. Il fuoco infatti si era già propagato in pochi istanti a causa delle plastiche degli interni e ovviamente del contenuto del serbatoio, che però almeno non è esploso vista l'alimentazione a gasolio. Nessuna ferita ma solo tanto spavento per il rappresentante, che ha tentato invano di contenere l'incendio con un estintore prima dell'arrivo dei pompieri. Una volta spente le fiamme, ha quindi chiamato conoscenti per essere accompagnato a casa disponendo il recupero del mezzo con il carro attrezzi. A stupire è un malfunzionamento così grave su una macchina di fabbricazione recente, che però aveva già percorso molti chilometri. Fortunatamente non ci sono stati altri mezzi coinvolti nell'emergenza, perché l'auto era stata parcheggiata a bordo strada e il fumo non ha creato particolari problemi di visibilità visto il transito limitato a quell'ora della mattina. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche