Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 11:32

SALARI, LE DONNE GUADAGNANO L’8% IN MENO DEGLI UOMINI

E’ quanto emerso nel corso di un convegno organizzato dall'Università di Modena e Reggio: “Donne discriminate significa anche danno all'economia nazionale”


Ancora troppa disparità tra le buste paga di uomo e donna. Anzi, in Italia, con la crisi il divario è andato persino ampliandosi: dal 4% del 2008 all’8% del 2012. Se ne è parlato questa mattina al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena in un convegno organizzato in occasione della Festa della Donna dal Comitato Unico di Garanzia dell’Ateneo. La discriminazione di genere in termini di salari è evidente sia nel settore privato sia, seppur in misura più ridotta, in quello pubblico. I dati dicono poi che le donne hanno in media un più alto livello di istruzione, con conseguenze negative anche in generale sull'economia del Paese.


Ai nostri microfoni Tindara Addabbo, Presidente Comitato Garanzia Unimore

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche