Domenica 11 Dicembre 2016 | 03:07

MALTEMPO, RIAPERTI I PONTI MA SCUOLE CHIUSE NELLA BASSA

Dopo le ore dell’apprensione, la situazione sta lentamente tornando alla normalità. La fase di attenzione diramata dalla Protezione Civile però è stata prolungata di 24 ore fino alla mezzanotte di oggi


Dopo le ore dell’apprensione, la situazione sta lentamente tornando alla normalità nei bacini di Secchia, Panaro e Naviglio. Anche se la fase di attenzione diramata dall’Agenzia regionale della Protezione Civile è stata prolungata di 24 ore fino alla mezzanotte di oggi. Nel corso della notte tra lunedì e martedì sono stati riaperti diversi ponti in provincia. Il ponte Vecchio a Modena e il ponte di Bomporto sulla Provinciale già alle 23, mentre Ponte Alto e il ponte dell’Uccellino, al confine tra Modena e Soliera, poco prima dell’alba. A Bastiglia e Sorbara, invece, scuole chiuse anche oggi, ma solo a scopo precauzionale. A parte qualche casa allagata ai piani bassi o nei garage, non si segnalano particolari danni. La piena è passata: il Secchia il fiume che ha creato i maggiori timori. A Ponte Alto il livello massimo raggiunto dal fiume è stato di 9 metri e 70, mentre a Sozzigalli si è arrivati a 10 metri e 50. Ma l’acqua ora si sta lentamente abbassando. Complice anche un clima che si sta rimettendo dopo la perturbazione degli ultimi giorni. In montagna, e ora anche nel resto della provincia, ha smesso di piovere. La paura è durata solo poche ore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche