Domenica 04 Dicembre 2016 | 07:07

CONTROLLI DEI MEZZI SCOLASTICI CHE VANNO IN GITA

E’ quanto dispone il protocollo d’intesa firmato dal ministero dell’istruzione e la polizia stradale


Verifiche sul conducente e sugli autobus scolastici. E’ quanto dispone il protocollo d’intesa firmato dal ministero dell’istruzione e la polizia stradale e che è stato presentato dal comandante della polstrada di Modena, Francesco Berna Nasca alla dirigente dell’ufficio scolastico Silvia Menabue. Un accordo siglato in vista delle numerose gite scolastiche che si concentrano soprattutto nel  mese di Marzo. Il compito degli agenti della stradale di via Giardini a Modena sarà quello di effettuare una serie di controlli che riguardano soprattutto la sicurezza e dell’efficienza del veicolo: un sorta di radiografia del mezzo che riguarda in particolare le luci, i pneumatici, gli estintori e le uscite di sicurezza. Inoltre i poliziotti svolgeranno anche i controlli sullo stato psicofisico del conducente sia attraverso le apparecchiature in dotazione come l’etilometro, ma anche la lettura dei dati forniti dal cronotachigrafo che memorizza i tempi di guida e di riposo. Controlli e accertamenti che saranno eseguiti nei giorni precedenti la partenza per la gita scolastica, ma anche per le attività didattiche svolte dagli studenti degli istituti modenesi

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche