Domenica 11 Dicembre 2016 | 10:57

ALLERTA METEO, LOMBROSO: NON SOTTOVALUTATE LA SITUAZIONE

Il ciclone Zissi porta piogge e vento forte. Protezione Civile: stato di attenzione dalle 12 di sabato a mezzanotte di lunedì


Piogge e vento forte, rischio di frane e fiumi sotto osservazione. A Modena arriva il ciclone Zissi. L’Agenzia regionale della Protezione civile ha attivato lo stato di attenzione e preallarme dalle 12 di sabato fino alle 24 di lunedì. Livello di allarme 2: ossia “eventi di notevole intensità”. Il meteorologo Luca Lombroso, sul suo profilo Facebook, scrive: “Può darsi che a volte siano emessi troppi #allertameteo, ma mai come stavolta, senza creare allarmismo, non sottovalutate assolutamente la situazione”. La perturbazione arriva dalla Spagna e dunque interesserà il nostro territorio a partire dalle zone occidentali. Secondo il Centro Polifunzionale dell’Arpa, il primo peggioramento è atteso per sabato sera, con precipitazioni intense, forti raffiche di vento e neve attorno ai 7-800 metri. La situazione si complicherà ulteriormente domenica pomeriggio, anche se la quota neve si innalzerà sopra i 1.600 metri. In montagna c’è massima attenzione per il rischio di frane e dissesti. Si prevedono possibili criticità idrauliche nei bacini dei fiumi Secchia e Panaro, con innalzamento dei livelli dell’acqua. Dunque, ombrelli aperti e massima attenzione. La situazione dovrebbe poi migliorare a partire dalla serata di lunedì.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche