Venerdì 09 Dicembre 2016 | 20:16

CAMPI NOMADI SOTTO LA LENTE DELLA POLIZIA

Blitz di Squadra Mobile e Municipale nelle microaree di strada Confine e strada Bellaria: identificate 144 persone


Le forze dell’ordine mettono sotto la lente di ingrandimento i campi nomadi di Modena, dopo l’incendio doloso che domenica scorsa ha visto due roulotte vuote finire carbonizzate. Nella giornata di ieri Polizia e Polizia Municipale hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio all’interno di due microaree: quelle di strada Confine (zona Ponte Alto) e strada Bellaria (a Collegarola). Identificate in tutto 144 persone e controllati 78 veicoli: una trentina di persone sono risultate gravate da precedenti di Polizia. L’attività ha coinvolto la Squadra Mobile di Modena, insieme a tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e a due equipaggi della Polizia Municipale di Modena. Proprio a Collegarola c’è allarme tra i residenti per un probabile nuovo insediamento su un terreno privato, dove nelle ultime settimane sono state piazzate alcune roulotte. Il tutto mentre proseguono le indagini dei carabinieri sul rogo di domenica in via Argiolas, dove due roulotte la cui proprietà risulta ignota sono state incendiate. A bordo dei mezzi non c’era nessuno, ma la presenza di due bombole a gas fa pensare che qualcuno ci vivesse o ci abbia vissuto. L’ipotesi più probabile è quella del regolamento di conti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche