Giovedì 08 Dicembre 2016 | 21:04

PAVULLO RINNOVA IL GEMELLAGGIO CON I POLACCHI DI STRZEGOM

Ieri sera l'atto è stato sottoscritto in sala consiliare


Ha già festeggiato il decennale il gemellaggio tra il Comune di Pavullo e la cittadina polacca di Strzegom, ed ora viene rilanciato per altri cinque anni. E' stato sottoscritto ieri sera in sala consiliare l'atto di rinnovo del patto di collaborazione e scambio con il centro di circa 27mila anime della bassa Slesia, vicino al confine con la repubblica Ceca, presente con una delegazione formata dal sindaco e da due consiglieri comunali. Un asse lanciato nel 2005 sotto l'amministrazione di Vito Tedeschini, con il fattivo coinvolgimento di un gruppo di cittadini, e supportato dall'attuale sindaco Canovi, che infatti, tra gli ultimi atti del suo mandato, ha voluto il suo prolungamento fino al 2021 conscio del suo valore per le rispettive comunità. 

L'atto bilaterale, siglato alla presenza anche del gruppo folkloristico pavullese che si è già esibito là, impegna a collaborazioni economiche, sportive, sociali e giovanili, oltre che alla cooperazione su specifici progetti con partnership sia pubbliche che private, e ovviamente agli scambi scolastici. Suggellato da uno scambio di doni finali, è stato accolto con grande soddisfazione anche dai polacchi, per cui in questi anni ha significato molto.

Ai nostri microfoni Romano Canovi, Sindaco di Pavullo e Zbignew Suchyta, Sindaco di Strzegom

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche