Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 09:37

CASA DI FAUSTA: RACCOLTI 8.479 CON L’ASTA ON LINE

L’oggetto più richiesto è stata la maglia della Ferrari autografata da Vettel e Raikkonen contesa da ben 56 persone


L’oggetto più richiesto è stata la maglia della Ferrari autografata da Vettel e Raikkonen contesa da ben 56 persone. E’ una delle tante curiosità che ha regalato l’asta solidale on line a favore della Casa di Fausta il cui bilancio è stato positivo: infatti sono stati raccolti poco meno di 8.500 euro a favore della struttura che accoglierà le famiglie di bambini ricoverati presso il reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico di Modena. Un successo in cui ad essere oggetto di appassionati dei tifosi non è stata solo la maglia della rossa di Maranello, ma anche quella dell’ex portiere dell’Inter e della Nazionale Francesco Toldo è finita in Cina tra le mani di un appassionato, mentre la tuta del pilota di Formula1, Domenico Schiattarella è andato ad un collezionista che vive in Quebec. “L’obiettivo di raccogliere nuovi fondi – spiega Elena Barbieri, volontaria di Aseop, – è stato raggiunto. Non solo per la cifra ma anche perché con l’asta siamo riusciti a far conoscere a un pubblico nuovo l’importanza del progetto e le sue finalità. Tra gli altri oggetti che hanno contribuito la raccolta dei fondi anche la camicia ufficiale Honda di Casey Stoner, la maglia del capitano della Roma Totti, il cappellino del Komandante Vasco Rossi, il CD di Francesco Guccini, due libri autografati dal premio Nobel Dario Fo e la tuta da gara di Alex Zanardi. A unire, con un filo rosso, tutti questi grandi nomi è stata la solidarietà la stessa che ha spinto decine di persone a partecipare all’asta on-line.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche