Domenica 04 Dicembre 2016 | 15:16

CONCORSONE INSEGNANTI: 4MILA POSTI IN REGIONE

A giorni il Miur pubblicherà il bando di gara: all’Emilia-Romagna andranno 4.033 cattedre. Test in primavera, si entra in ruolo da settembre


Sono 4mila, per la precisione 4.033, le cattedre che toccheranno alle scuole dell’Emilia-Romagna nell’attesissimo concorsone per insegnanti che si svolgerà nel 2016. A renderlo noto è il Ministero dell’Istruzione, che a giorni pubblicherà il bando di gara. Nella nostra regione, in particolare, sono messi a disposizione 3.668 posti ‘ordinari’ e 365 per il ruolo di docente di sostegno. In totale, a livello nazionale, le cattedre bandite dal Ministero sono quasi 64mila: la parte del leone la fa la Lombardia, che si aggiudicherà 11mila posti, seguita da Campania, Lazio e Veneto. L’Emilia-Romagna è solo settima in questa immaginaria classifica. Il concorsone è rivolto a chi sia già in possesso dell’abilitazione ad insegnare e si articolerà in due prove, una scritta e una orale, relative a conoscenze nozionistiche e competenze professionali. A differenza dell’ultima edizione, l’esame non si svolgerà solo nei capoluoghi di regione, ma su più sedi. E l’individuazione dei luoghi appare già problematica, dal punto di vista degli spazi e delle attrezzature: la prova scritta, infatti, si svolgerà tramite computer. Il concorsone dovrebbe si terrà in primavera e darà accesso a cattedre a partire dal prossimo anno scolastico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche