Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:26

AUTO IN FIAMME A PAVULLO, NON SI ESCLUDE IL DOLO

E' andata completamente distrutta da un incendio notturno a Pavullo un'auto parcheggiata a pochi metri dal centro


Era ancora lì in via Fermi a Pavullo ieri pomeriggio Francesco Bettini, cercando spiegazioni al rogo che nella notte tra sabato e domenica ha completamente distrutto la sua Audi A4, la cui carcassa è ora sotto sequestro per gli esami dei carabinieri. Le fiamme sono divampate verso 2.30 e hanno impegnato per quasi due ore i vigili del fuoco, poi il mezzo è stato portato via per accertamenti. E alla mattina, quando è andato a cercare la sua macchina, l'operaio 35enne di Fanano ha avuto l'amara sorpresa.

L'incendio ha causato danni anche al muretto della casa vicina e ha lasciato tracce evidenti anche nel manto stradale. Oltre alla macchina, ha distrutto anche tutta l'attrezzatura da pesca che era stata messa sui sedili e che da sola valeva all'incirca 7mila euro. Stupisce il fatto che, se si tratta davvero di dolo, chi ne è responsabile abbia lasciato le canne professionali a bruciare all'interno, senza pensare di portarle via e rivenderle. L'auto non era alimentata da metano o gpl ma da gasolio che ben difficilmente crea problemi di innesco, e nonostante fosse del 2004 secondo il proprietario era mantenuta in ottimo stato. Si tratta del terzo incendio sospetto nel giro di poche settimane a Pavullo, dopo quello al ristorante Mirella e il rogo che nella notte del 22 gennaio ha distrutto un camion nella zone industriale di Budria.

Ai nostri microfoni Francesco Bettini

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche