Sabato 03 Dicembre 2016 | 22:48

SERRA, MERCIADRI SPIEGA LE DIMISSIONI: “TROPPO IMMOBILISMO”

L'atto è stato formalizzato lunedì, e sono già state annunciate le modalità del rimpasto amministrativo


E' l'immobilismo riscontrato in certi ambiti della macchina comunale ad aver spinto Fabio Merciadri a rassegnare le dimissioni da vicesindaco di Serramazzoni. L'atto è stato formalizzato lunedì, e sono già state annunciate le modalità del rimpasto, che vedono la nomina a nuovo vice dell'assessore ai Lavori pubblici Simone Gianaroli. Diventa poi assessore Marzia Cipriano, che acquisisce la delega alla cultura e mantiene quella alle politiche giovanili, comunicazione, formazione e pari opportunità. Alla consigliera delegata Paola Forni, che già si occupava di scuola e sociale, viene assegnato anche lo sport, che prima era seguito da Merciadri. Un addio pesante il suo, visto anche che era stato il più votato nel 2013, con 174 preferenze. Ma ritenuto inevitabile. Gli effetti del terremoto giudiziario partito nel 2011 a suo giudizio stanno ancora paralizzando in parte gli uffici, dove non si prendono decisioni per paura di sbagliare bloccando lavoro ed economia, in un paese dove l'artigianato è fondamentale.

Ai nostri microfoni Fabio Merciadri, Ex vicesindaco di Serra

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche