Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 11:35

INFRASTRUTTURE, I COSTRUTTORI SPINGONO, MUZZARELLI FRENA

Ance Modena: “Bretella e Cispadana fondamentali”. Il sindaco e presidente della Provincia: “Dovete chiedere al ministro Delrio e alla Regione”


Bretella Campogalliano-Sassuolo, terza corsia dell’autostrada A22, Cispadana. I costruttori di Modena spingono per la realizzazione delle infrastrutture che, loro, le imprese, aspettano da anni per veder rilanciare – dicono – il nostro settore ma tutto il territorio nazionale. Lo fanno tramite l’Ance, la Confindustria dell’edilizia, che chiama a convegno, per parlarne, Gian Carlo Muzzarelli, il sindaco e presidente della Provincia. Il diretto interessato, però, frena: “Chiedete al ministro Delrio e alla Regione. E comunque per il 2016 – dice – di queste opere non se ne parla”. 

I costruttori che aspettano, la politica che procede lenta, tra burocrazia elefantiaca e denari pubblici che mancano: il ritornello è il solito. Anche se è lunga la schiera di oppositori, di coloro cioè che dicono che queste grandi opere sono figlie di una logica vecchia, anti-economica e dannosa per l’ambiente. Ma i costruttori vanno avanti, spingono. E sperano di vedere l’inizio della Cispadana almeno entro il 2018.

Ai nostri microfoni Gian Carlo Muzzarelli, Presidente Provincia di Modena e Stefano Zaccarelli, Presidente Ance Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche