Martedì 06 Dicembre 2016 | 01:46

12 ANNI: GLI RUBANO CELLULARE, I GENITORI BLOCCANO I LADRI

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio in via Turati. Bambino preso di mira da una banda di bulli ghanesi: l’autore materiale della rapina è scappato con lo smartphone, presi gli altri tre


Se la sono presa con un bambino di 12 anni: gli hanno rubato il cellulare. Ma non avevano fatto i conti con i suoi genitori. E’ stato anche grazie a loro e ad un passante che tre dei quattro bulli sono stati arrestati dalla Polizia. Si tratta di un gruppo di ghanesi: il più grande ha 23 anni, il più giovane appena 19. L’episodio risale a ieri pomeriggio. Sono circa le 14.30 e il 12enne, modenese, si trova in via Turati, zona Terranova: armeggia con lo smartphone mentre aspetta che i genitori lo passino a prendere in auto. Ad un certo punto al bambino si avvicinano i quattro ragazzotti in questione: lo sbeffeggiano. Poi uno di loro gli strappa di mano il cellulare e gli dà una spallata. Il ladro scappa a piedi con il telefonino. Un passante vede tutto e chiama il 113. Gli altri tre bulli cercano di nascondersi dietro a delle auto. Nel frattempo, arrivano i genitori del 12enne, che proprio con l’aiuto dell’uomo che ha dato l’allarme, riescono a bloccare i tre ghanesi. Dopo pochi attimi arriva anche la volante della Polizia, che li arresta per concorso in rapina. Del quarto elemento della banda e dello smartphone sottratto al ragazzo, invece, nessuna traccia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche