Giovedì 08 Dicembre 2016 | 03:03

MASERATI: PREMIO EFFICIENZA PER I LAVORATORI MODENESI

I dipendenti del gruppo del Tridente avranno in busta paga 1215 euro in più


1.215 euro. E’ il premio efficienza che sarà riconosciuto ai dipendenti di Modena della Maserati per il 2015. Una cifra che sommata al premio redditività supera i 1.500 euro. Il premio di efficienza è stato riconosciuto a tutti i dipendenti del gruppo Fiat-Chrysler Automobiles. Compresi, dunque, sempre a Modena, anche quelli di Cnh Industrial, dove la cifra raggiunge i 1.115 euro. A dare l’annuncio è il segretario generale Fim Cisl Emilia Romagna Claudio Mattiello che ricorda come questo premio sia legato all’accordo di luglio che “ha consentito di dare ai lavoratori incrementi salari molto superiori al tasso d’inflazione, l’anno scorso pari allo 0,1%”. I dipendenti Maserati Modena, spiegano dal sindacato, sono in terza fascia di salario base. Non tutti però beneficiano del premio efficienza: il 2,7% dei dipendenti, infatti, non ha raggiunto gli obiettivi fissati. Allo stabilimento Maserati di Modena dalla scorsa settimana si fa ricorso alla cassa integrazione e anche gli operai sottoposti all’ammortizzatori sociali hanno avuto per intero i 330 euro di redditività, mentre il premio di efficienza va a chi ha lavorato almeno 11 giorni al mese. “Se questo non è avvenuto, – conclude il segretario generale della Fim-Cisl Emilia Centrale - è sufficiente che un lavoratore abbia lavorato nel 2015 almeno 64 giorni per ricevere comunque una quota trimestrale del premio di efficienza”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche