Domenica 04 Dicembre 2016 | 19:20

MODENA: ARRESTATI PER SPACCIO FERISCONO TRE CARABINIERI

Un militare è ricoverato all'Ospedale di Baggiovara dove sarà sottoposto a intervento chirurgico


Spacciavano in zona stazione: due nigeriani sono stati arrestati dai carabinieri di Modena. L’operazione è scattata nella serata di ieri: i due, di 27 e 23 anni senza fissa dimora, sono finiti in manette dopo un servizio di appostamento. Quando sono intervenuti i militari il 27 enne ha tentato la fuga, ma una volta bloccato ha reagito violentemente e ferito tre carabinieri: per due di loro ferite lievi, per il terzo militare, invece, è stato necessario il ricovero all'Ospedale di Baggiovara e dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico. Al termine della colluttazione i due stranieri sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e spaccio di sostanze stupefacenti, avevano 7 grammi di marijuana e 100 euro probabile provento della vendita della droga. Questa mattina in Tribunale a Modena si è celebrata la direttissima: al 27 enne è stata comminata la pena di un anno e mezzo di carcere.

Sempre i carabinieri di Modena hanno arrestato, nella notte appena trascorsa, un marocchino di 39 anni per furto. L’uomo quando è stato fermato in via Bonasi aveva appena rubato dall'interno di un autocarro occhiali da sole, un mazzo di chiavi e documenti del proprietario del mezzo: un autotrasportatore di Roma, di 48 anni. I carabinieri hanno sequestrato anche il cacciavite utilizzato dal marocchino per spaccare il finestrino dell’autocarro.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche