Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 11:30

L’AVVOCATO DELLA MAESTRA: MAI DETTO CHE NEL VIDEO NON E' LEI

“Lo smentisco assolutamente”, dice il legale Roberto Bortolotti. Domani l’interrogatorio di garanzia


Manuela Giacomozzi non ha mai detto di non essere lei quella nei video diffusi dai carabinieri. Lo smentisco assolutamente”. A parlare è l’avvocato Roberto Bortolotti, il legale della maestra di Pavullo finita ai domiciliari con l’accusa di maltrattamenti nei confronti dei bimbi dell’asilo nel quale lavorava. Ieri alcuni articoli di stampa riferivano che l’educatrice aveva negato di essere lei quella ripresa dai filmati registrati di nascosto dai militari dell’Arma nella scuola per l’infanzia Mariele Ventre, dopo le segnalazioni di presunte violenze fatte da parte di alcuni genitori. L’avvocato smentisce con forza. Intanto, è stato fissato per domani mattina alle 10.30 l’interrogatorio di garanzia davanti al Gip Eleonora De Marco. Ieri, in una nota, l’avvocato Bortolotti, affiancato nella difesa dal collega Ruggero Castelli, hanno descritto la loro assistita come “serena, ma anche provata dalla situazione difficile, aggravata dalla pubblicazione sui media di atti di indagine coperti da segreto”. I legali condannano la “modalità violenta” con cui la notizia è stata diffusa da alcuni giornali e si dicono “attoniti” per le “condanne preventive” emesse sui social network, senza alcuna considerazione del principio di presunzione di innocenza. Gli avvocati si augurano di poter “ridimensionare la vicenda”. Nell’ordinanza che ha portato la maestra ai domiciliari si legge di decine di violenze contestate che avrebbero messo a rischio la psiche dei bambini. Oggi la direttrice didattica dell’asilo, che si è detta sorpresa e ha parlato di una insegnante professionale, incontrerà i genitori.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche