Domenica 04 Dicembre 2016 | 04:55

NON C’E’ UN’ EMERGENZA SANGUE AL POLICLINICO

AVIS e il Policlinico intervengono su notizie che non corrispondono al vero diffuse attraverso Whatsapp.


La prima notizia positiva è che attualmente non c’è alcuna emergenza sangue al Policlinico di Modena. La seconda è che il messaggio, potrebbe esservi arrivato anche a voi tramite Whatsapp, nel quale si chiede di donare sangue di gruppo A negativo per una bambina ricoverata nel reparto di pediatria del nosocomio cittadino, non corrisponde a realtà. L’AVIS, che ha cercato di chiamare il numero telefonico indicato, ma risulta essere inesistente, sottolinea che la programmazione della raccolta è finalizzata a garantire per tempo la disponibilità di sangue necessaria, con l’associazione sempre comunque pronta a mobilitarsi in caso di emergenza. Ma certamente il messaggio non sarebbe veicolato attraverso una chat. Anche Giovanni Battista Ceccherelli, direttore del Centro Trasfusionale del Policlinico, in una nota chiarisce come siano ben precise le procedure a cui attenersi in caso di carenza di un determinato gruppo sanguigno. Come avviene? Facciamo chiarezza: il Servizio trasfusionale competente per territorio si rivolge al centro regionale Sangue che provvede a reperire e a inviare al centro in sofferenza le unità di plasma compatibili. In alternativa, se la necessità di un certo gruppo sanguigno è urgente nelle 24 ore, il Centro Trasfusionale del Policlinico contatta l’AVIS provinciale che provvede a invitare i propri donatori compatibili a recarsi a donare quanto prima. Solo in questo caso vengono coinvolti i 30.000 volontari dell’associazione, che come sempre, sono pronti a mobilitarsi. E la modalità avviene tramite le AVIS comunali, contattando direttamente e personalmente i donatori, e certamente senza utilizzare Whatsapp. Caso risolto: contatto personale ed individuale, non certo a catene.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche