Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:43

CARPI: SCRITTE ANTI-BORSELLINO, MESSAGGIO DELLA SORELLA RITA

“Balordi che non hanno la sensibilità per capire. Una ragazzata? E’ comunque grave: sul fronte della lotta alla mafia c’è ancora tanto da lavorare”


“Sul fronte della lotta alla mafia c’è ancora tanto da lavorare”. Anche in Emilia. Con un videomessaggio da Palermo interviene Rita Borsellino, per condannare le scritte ingiuriose apparse nei giorni scorsi a Carpi sul murales realizzato in ricordo di suo fratello Paolo e degli altri protagonisti dell’impegno contro la criminalità organizzata. “I balordi che hanno imbrattato il murales non hanno capito di cosa sta parlando. Una ragazzata? E’ comunque grave”, dice Rita Borsellino.

Con il suo Centro studi dedicato alla memoria del fratello magistrato assassinato da Cosa Nostra, Rita Borsellino collabora da alcuni mesi con la Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi: è stata dell’ente presieduto da Giuseppe Schena l’iniziativa dei murales anti-mafia. La prima sede al di fuori della Sicilia del Centro Studi Paolo Borsellino è proprio a Carpi.


Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche