Giovedì 08 Dicembre 2016 | 04:56

SASSUOLO E CARPI, UN SABATO AD ALTA TENSIONE

Il Carpi ospita alle 15 al Braglia il Palermo in una sfida salvezza cruciale, mentre il Sassuolo alle 18 è di scena a Bergamo con l'Atalanta per riprendere la rincorsa europea


Tutti insieme appassionatamente. Oltre al Modena di scena a Terni, il sabato calcistico modenese vede Carpi e Sassuolo scendere in campo a distanza di poche ore nei rispettivi anticipi della terza giornata di ritorno di serie A. Per motivi opposti si tratta di due snodi chiave per il futuro di biancorossi e neroverdi. Il Carpi apre le danze alle 15 al Braglia contro il Palermo, diretta rivale salvezza che arriva a Modena con 6 punti di vantaggio. La squadra di Castori va a caccia della terza vittoria di fila casalinga, dopo aver steso Udinese e Sampdoria, per mettere il mirino sulle due genovesi che distano 5 punti soltanto. In attesa di abbracciare anche gli ultimi due innesti De Guzman e Verdi, sarà un Carpi diverso da quello che ha colto a San Siro il quarto risultato utile: la squalifica di Pasciuti e il recupero difficile di Letizia, che farà un provino prima della gara ma dovrebbe partire dalla panchina, dovrebbe lanciare Sabelli a destra dall'inizio nel ritorno al 4-4-1-1 con Lollo alle spalle di Mbakogu. Il Palermo sarà lo stesso che ha travolto l'Udinese col tridente Vazquez-Gilardino-Quaison.

Una quindicina di punti più in alto c'è il Sassuolo, che alle 18 è di scena a Bergamo con l'Atalanta. Le ultime 3 gare senza vittoria e con un solo punto messo in classifica hanno fatto scivolare i neroverdi al settimo posto, agganciati dall'Empoli. Di Francesco  cerca una vittoria per dare la scossa, forte dei rientri di due punti fermi con Vrsaljko e Magnanelli, mentre restano out Floro Flores e Missiroli. Ancora panchina per il nuovo arrivato Trotta, nel tridente sicuri Berardi e Sansone, la maglia centrale sarà di uno fra Falcinelli e Defrel. Dall'altra parte il Sassuolo troverà subito Marco Borriello, pronto in panchina al debutto nel giorno dell'ultima gara in nerazzurro del Tanque Denis.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche