Venerdì 09 Dicembre 2016 | 04:48

EMERGENZA SMOG: IL 31 DOMENICA ECOLOGICA STRAORDINARIA

L’aria di Modena torna irrespirabile


Sarà un san Geminiano ecologico: è stata fissata per il 31 gennaio una domenica straordinaria senz'auto, la seconda, dopo quella del 27 dicembre scorso, al di fuori del calendario regolare che sono state programmate nell'ambito del piano aria integrato regionale.  La decisione è maturata dopo che anche l’ultimo bollettino Arpa ha presentato livelli di pm10 superiori a quelli standard in tutte centraline della città. Gli sforamenti dall'inizio dell’anno sono già 11 e considerato che non bisogna superare i 35 giorni è scattato lo stato di emergenza.

Domenica 31 gennaio, quindi, stop alle auto dalle 8.30 alle 18.30, nella stessa area soggetta alle limitazioni durante la settimana, non potranno circolare i veicoli a benzina fino a Euro 1, i diesel fino a Euro 3, i ciclomotori e motocicli Euro 0.

Non solo auto in garage, ma è vietato, in tutto il territorio comunale di Modena, dal 27 gennaio fino al 2 febbraio, bruciare sterpaglie, residui di potatura, simili e scarti vegetali di origine agricola. Considerato che la domenica ecologica straordinaria coinciderà con la festività di San Geminiano, il Comune, in accordo con Seta, ha stabilito che il biglietto ordinario dell’autobus, il ticket di corsa semplice sarà valido per l’intera giornata. Rimane confermata anche la domenica ecologica ordinaria già in calendario per il 7 febbraio.

Ai nostri microfoni il Meteorologo Luca Lombroso

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche