Giovedì 08 Dicembre 2016 | 08:48

DEGRADO: RIFIUTI ABBANDONATI IN VIA DIVISIONE ACQUI

Nell'area compresa tra il supermercato e la ferrovia, c’è una discarica a cielo aperto. Rifiuti abbandonati e segni di bivacchi


Bottiglie di plastica buttate qua e là, sacchetti stracolmi di rifiuti o bottiglie di vetro, qualche capo di abbigliamento e tanti, tantissimi escrementi umani. E’ lo scenario che si presenta in via Divisione Acqui a Modena nell'area compresa tra i parcheggi del supermercato, il palazzetto dello sport, e la linea ferroviaria.

Rifiuti abbandonati di ogni tipo, natura e genere che dicono della presenza di bivacchi, non saltuari, o giacigli di fortuna per chi non ha un luogo dove trascorrere la notte e decide di consumare un pasto per poi lasciare sul posto scatolette o bottiglie. Non un bel vedere per chi, anche solo per caso, si reca a fare la spesa, va guardare un evento sportivo oppure decide di fare una corsa nel parcheggio. A denunciare lo stato di degrado urbano in cui versa la zona di via Divisione Acqui è la Lega Nord di Modena che si è fatta portavoce della lamentela di alcuni cittadini che ne hanno segnalato la presenza di una discarica a cielo aperto e che è sotto gli occhi di tutti. E’ possibile, si chiedono dal partito del Carroccio che né Hera né l’amministrazione comunale non abbiamo mai notato questa discarica? “Siamo stanchi di vivere in una città sempre più sporca, fanno sapere dalla Lega Nord di Modena, che reclamano un servizio all’altezza delle tasse pagate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche