Venerdì 09 Dicembre 2016 | 20:14

MODENA PER LE UNIONI CIVILI: IN 400 IN PIAZZA MAZZINI

I palloncini a forma di cuore riempiono piazza Mazzini alla manifestazione ‘Sveglia Italia’ per sostenere i diritti delle coppie omosessuali


In un mondo che, non ci vuole più, il mio canto libero sei tu. I 400 cuori in piazza Mazzini hanno fatto volare i palloncini rispolverando il testo di Mogol di un brano storico della musica italiana di Lucio Battisti, per lanciare un messaggio preciso: ogni amore deve avere gli stessi diritti e gli stessi doveri. Per questo i partecipanti al flash mob intitolato ‘Svegliati Italia – E’ ora di essere civili’, hanno assicurato di voler lottare fino a quando non raggiungeranno la piena eguaglianza.

A Modena, come tante città in Italia, si è manifestato anche per chiedere uguali diritti per i figli di coppie omosessuali che crescono in queste unioni. Intanto c’è attesta per la discussione sul disegno di legge che inizierà dal 28 gennaio in senato, dove anche la maggioranza si sta dividendo sulla "stepchild adoption", l'adozione del figlio del partner da parte del membro della coppia che non è genitore naturale.

Tra i temi toccati nel pomeriggio, anche le parole del Papa, che invita a non fare confusione sulla famiglia voluta da Dio e le altre unioni.

Ai nostri microfoni Antonella Parrocchetti, Gruppo Genitori Agedo e Alberto Bignardi, Presidente Arcigay Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche