Sabato 10 Dicembre 2016 | 02:08

SCI, PER LA PRIMA VOLTA APERTI TUTTI GLI IMPIANTI DELL'APPENNINO

Grazie al freddo che ha permesso di fare andare a ciclo continuo gli impianti di innevamento artificiale, questo sarà il primo vero weekend di apertura delle piste in Appennino


Grazie al freddo che ha permesso di fare andare a ciclo continuo gli impianti di innevamento artificiale, questo sarà il primo vero weekend di apertura generale delle piste in Appennino. Dopo dieci giorni di lavoro, infatti, anche Montecreto ha deciso di attivare domani la seggiovia biposto del Cervarola e la relativa pista di discesa sulla quale sono stati fatti importanti investimenti. E così all'appello non mancherà più nessuno, visto che già lo scorso fine settimana la stazione di Sant'Anna Pelago aveva avuto il suo battesimo stagionale dopo tante difficoltà, rendendo fruibili l'impianto di Poggio Scorzatello, il campo scuola con lo snow park e il nuovo tappeto coperto. Aperture confermate anche alle Piane di Mocogno, sia delle piste da discesa che di quelle di fondo, e ovviamente sul Cimone, dove grazie alle temperature artiche si è accumulata tanta neve al punto da rendere operativi altri percorsi nelle varie stazioni. A Passo del Lupo sono di nuovo pronte per il pubblico la Direttissima Paletta, il Colombaccio e il Catinaccio, mentre a Pian del Falco è stato riattivato il campo scuola e al Cimoncino la pista delle Pernici. Direttrici che si aggiungono a quelle già disponibili da sabato scorso, permettendo di guardare con grande ottimismo a un weekend che, oltre a garantire tempo stabile, sarà segnato da una colonnina di mercurio in deciso rialzo rispetto ai giorni scorsi, con temperature decisamente più gradevoli che rimarranno sempre a cavallo dello zero.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche