Venerdì 09 Dicembre 2016 | 06:43

BASTIGLIA: MAZZO DI FIORI PER RICORDARE OBERDAN SALVIOLI

Due anni dopo l'alluvione la commemorazione dell' unica vittima dell’esondazione del Secchia


Un mazzo di fiori in attesa di una targa e, soprattutto della medaglia al valore civile. Ieri sera a Bastiglia momento di commemorazione per Oberdan Salvioli, unica vittima dell’alluvione di due anni fa: un mazzo di fiori nel punto in cui è stato ritrovato il corpo a ridosso del naviglio all’incrocio tra via Attiraglio e via Albareto.

Alla cerimonia era presente anche il parroco emerito di Bastiglia Odoardo Ballestrazzi per la benedizione del mazzo di fiori. Intanto, in memoria di Oberdan l’amministrazione comunale sta lavorando su due fronti: la medaglia al valor civile, ma l’iter burocratico è lungo e una targa la cui collocazione non è stata ancora individuata. 

E sul ricordo di Salvioli Bastiglia è divisa. Alla cerimonia dell’amministrazione, questa sera ce ne sarà un’altra promossa dalla lista civica La Bastìa.


Ai nostri microfoni Massimiliano Salvioli, Fratello Oberdan Salvioli e Francesca Silvestri, Sindaco di Bastiglia

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche