Venerdì 09 Dicembre 2016 | 08:43

AFFIGGEVA MANIFESTI ANTI-FORZA NUOVA: DENUNCIATO

Con sé aveva un martello di ferro: per ora è l’unico denunciato per i fatti di sabato. Dalla Questura “soddisfazione” per come è stata gestita la situazione


La sera prima della manifestazione di Forza Nuova era stato sorpreso ad affiggere sui muri del centro storico manifesti contro il movimento di estrema destra. Con sé aveva un martello di ferro e per questo è stato denunciato. Protagonista della vicenda un giovane modenese, la cui età non è stata resa nota. La notizia è stata diffusa solo oggi per evitare di agitare ulteriormente gli animi degli antagonisti nel giorno dei cortei. Il giovane – che al momento del fatto si trovava in compagnia di tre persone – è stato querelato per porto di oggetti atti ad offendere. Ma potrebbe non essere l’unico denunciato per i fatti connessi al raduno di Forza Nuova e alle contro-manifestazioni andati in scena sabato pomeriggio nel centro di Modena. La Polizia si è riservata alcuni giorni di tempo per valutare se far partire qualche querela per gli scontri che si sono verificati nella zona di via San Paolo, quando un gruppo di antagonisti ha tentato di sfondare il cordone degli agenti per venire a contatto con i militanti di Forza Nuova. Tutto si è risolto in pochi minuti, dopo lo sparo di gas lacrimogeni da parte della Polizia. Dalla Questura intanto si esprime “soddisfazione” per come è stata gestita la situazione. Sabato pomeriggio il centro storico è rimasto blindato dalle 13 alle 18: quattro cortei, per un totale di circa 180 agenti delle forze dell’ordine impiegati, tra Polizia e Carabinieri. Nessuno è rimasto ferito.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche