Venerdì 09 Dicembre 2016 | 01:03

MANIFESTAZIONI FORZA NUOVA: TENSIONE E DISORDINI

Nell'ambito della manifestazione di Forza Nuova gli antagonisti del Guernica sono entrati in contatto con le forze dell'ordine


Momenti di tensione oggi pomeriggio tra le forze dell’ordine e il corteo di Guernica che hanno manifestato lungo le vie del centro della città contro il raduno di Forza Nuova in piazzale Redecocca a Modena. Il primo tentativo di sfondamento dello schieramento di carabinieri e polizia è stato in via San Paolo, a ridosso di piazzale Redecocca qui una trentina di antagonisti ha tentato di entrare in contatto con i simpatizzanti di estrema destra ma non sono riusciti perché i celerini, per evitare ogni tipo di contatto hanno sparato alcuni lacrimogeni. Un espediente che ha permesso di allentare per qualche minuto gli animi degli antagonisti. Nelle fasi concitate un poliziotto si è ferito, in modo leggero alla mano. Non sono mancate le provocazioni da parte dei manifestanti che in più occasioni hanno sfidato gli agenti di polizia. Ad alimentare il pomeriggio di tensione anche un falso allarme bomba in piazzale Redecocca luogo dove era radunata Forza Nuova. Oltre al corteo degli antagonisti, oggi pomeriggio, presidio al sacrario della Ghirlandina dei sindacati dove è stato ribadita la conquista della medaglia d’oro della resistenza da parte di Modena.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche