Venerdì 09 Dicembre 2016 | 20:21

SAMORI’: NESSUN PROCESSO A L’AQUILA

L’avvocato modenese parla ai nostri microfoni spiegando l’esito della udienza sul caso del presunto accesso abusivo al sistema informatico della Banca Popolare dell’Emilia Romagna: “Il Tribunale ha accolto la nostra eccezione di incompetenza del GIP al mio rinvio a giudizio. Ora la Procura dell’Aquila dovrà decidere se riavviare o meno l’indagine. Non esiste alcun processo”


Parliamo del procedimento penale che vede coinvolti la Banca Popolare dell’Emilia Romagna e l’avvocato Gianpiero Samorì sul caso del presunto accesso abusivo al sistema informatico dell’istituto. Oggi i media locali hanno erroneamente riportato la notizia che si terrà un processo a L’Aquila: in realtà, il Tribunale di Modena ha sancito l’incompetenza del Gip di Bologna al rinvio a giudizio dell’avvocato e disposto il trasferimento degli atti alla Procura abruzzese, che dovrà ora valutare se riavviare o meno l’indagine. Sulla vicenda sentiamo l’intervento dello stesso avvocato Samorì.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche