Giovedì 08 Dicembre 2016 | 10:52

FORZA NUOVA: MUZZARELLI CI DEVE DELLE SCUSE

Secondo il movimento il Sindaco ha fomentato la contrapposizione


Dopo la decisione della Prefettura di concedere l’autorizzazione alla manifestazione di Forza Nuova prevista a Modena sabato pomeriggio, non si placano le polemiche e proseguono anche le scritte offensive verso il movimento, sulle mura del centro storico. Sulla discussione interviene anche la sezione modenese di Forza Nuova che sul web accusa il Sindaco Muzzarelli di continuare ad aizzare e scatenare l'ira dei centri sociali che, scrivono sulle mura di augurare la morte a Roberto Fiore e a tutti i suoi sostenitori. Il Movimento pone anche delle domande al primo cittadino, innanzitutto chi pagherà per ripulire i muri e chi risarcirà i commercianti o le famiglie private danneggiate. E la formazione di estrema destra chiede anche al Sindaco di rendersi conto delle conseguenze che portano le sue dichiarazioni. I militanti, sottolineando come il loro sia un movimento politico regolarmente riconosciuto, si aspettano delle scuse da Muzzarelli dopo gli ultimi fatti e inoltre chiedono una presa di posizione da persone come il sindaco, che sempre secondo Forza Nuova, si ergono a paladini della democrazia e della libertà di pensiero e di parola. Intanto in una nota sul tema della manifestazione interviene anche Confesercenti, spiegando che nessuno vuole mettere in dubbio il diritto a manifestare sancito dalla Costituzione, ma sottolineando come un altro luogo sarebbe stato più consono. Il centro storico di Modena infatti il sabato pomeriggio corrisponde a un momento di svago e di acquisto per tanti cittadini, e di lavoro, in particolare, per gli operatori del commercio. Oltretutto, in periodo come quello attuale di saldi di fine stagione, estremamente significativo per moltissime attività.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche