Domenica 04 Dicembre 2016 | 11:12

TANGENZIALE FINO A MODENA SUD: PARTE L’ITER

Il progetto sbarca in Consiglio comunale: si punta ad iniziare i lavori nel 2017


La tangenziale di Modena arriverà fino al casello dell’autostrada di Modena Sud. Forse è davvero la volta buona per il progetto, di cui si parla da ormai quasi quindici anni. “L’obiettivo è partire con i lavori nel 2017”, spiega l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune, Gabriele Giacobazzi, che ha presentato la proposta di delibera in Commissione. L’intervento sarà interamente finanziato dalla società Autostrada per l’Italia e rappresenta una delle opere compensative per i lavori di ampliamento a quattro corsie della A1, in base ad una convenzione stipulata nel lontano 2002 dalla stessa società Autostrada con Regione, Anas, Provincia di Modena e i diversi Comuni che gravitano nella zona del casello di Modena Sud. Il progetto prevede una complanare che si innesti su strada Bellaria all’altezza della frazione di Cantone del Mugnano, evitando così agli automobilisti provenienti dalla città di finire sull’imbuto di strada Vignolese. E’ prevista anche una nuova rotatoria sulla Vignolese direttamente con il parcheggio dell’hotel Baia del Re. Restano da risolvere alcuni nodi legati alle connessioni con il traffico e ad eventuali espropri di abitazioni nella zona di Paganine. Ma intanto il progetto c’è. Dovrà passare per il Consiglio comunale. E poi inizierà l’iter per la realizzazione di un’opera che agli automobilisti modenesi diretti verso Bologna risolverebbe non pochi problemi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche