Sabato 10 Dicembre 2016 | 13:40

ALBARETO: LADRI SFONDANO LA VETRINA DEL BAR

Svaligiato il Caffè dei Mulini: i malviventi hanno usato come ariete un’Alfa 147, che poi hanno incendiato. Poco prima avevano tentato il colpo in una farmacia di Portile


Chiuso per rapina. Al Caffè dei Mulini – via Albareto – si fa la conta dei danni, dopo la spaccata andata in scena ieri sera. Erano da poco passate le 20,30, il bar aveva da poco chiuso, quando una banda di malviventi ha sfondato la vetrina usando come ariete una Alfa 147. La signora che abita nell'appartamento sopra l’esercizio ha sentito il boato ed è corsa alla finestra che dà sulla strada, ma quando si è affacciata l’auto stava ripartendo, fuggendo via. Magro il bottino per i ladri, che hanno rubato il registratore di cassa con dentro una manciata di euro. La banda – si è poi appreso – inizialmente voleva colpire un altro locale: la farmacia San Martino a Portile. Attorno alle 20 i malviventi erano sul posto e hanno cercato di rompere la vetrina con un tombino, ma avendo notato che il titolare era ancora all'interno, hanno desistito e ripiegato sul Caffè dei Mulini di Albareto. Dopo il colpo al bar, i ladri si sono diretti verso Modena. Nei pressi del centro commerciale Terranova, in via Stelvio, la banda, per non lasciare tracce, ha incendiato l’auto con della benzina. La vettura è poi risultata rubata. Sul posto, Polizia, carabinieri e Vigili del Fuoco. Per il Caffè dei Mulini i danni ammontano a diverse migliaia di euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche