Martedì 06 Dicembre 2016 | 20:47

RAPINA A MANO ARMATA ALLA CASSA DI RISPARMIO DI CENTO, IL BOTTINO E' DI CIRCA 30 MILA EURO

Questa mattina a Modena: due malviventi, armati di pistola e coltello, hanno fatto irruzione alla filiale in Via Emilia Est e sono fuggiti con un bottino di 30 mila euro. Sul posto Polizia e Carabinieri


Armati di pistola e coltello hanno fatto irruzione alla Cassa di Risparmio di Cento in via Emilia est al civico 356 a Modena. La rapina a mano armata si è consumata questa mattina intorno alle 11. I due malviventi, con il volto travisato sono entrati all’interno dell’istituto di credito fingendosi clienti: poi hanno estratto pistola e coltello e minacciato chi era presente in quel momento all’interno della banca. I dipendenti presenti non hanno opposto resistenza anche per questo non hanno subito nessun tipo di violenza. I due si sono fatti consegnare dalla cassiera il denaro, da una prima stima sembra 30 mila euro, poi sono fuggiti. Ancora da chiarire se all’esterno della banca ci fosse o no un complice ad attenderli per agevolare la loro fuga. A dare l’allarme alle forze dell’ordine sono stati gli stessi dipendenti della Cassa di Risparmio. Sul posto si sono recati i carabinieri e la polizia scientifica: a loro il compito di estrapolare dalle immagini di videosorveglianza particolari e dettagli utili alle indagini e risalire così agli autori della rapina.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche