Domenica 04 Dicembre 2016 | 17:14

FIUMALBO: TORNA LA RAPPRESENTAZIONE DEL PRESEPE VIVENTE

Stasera andrà in scena la replica della grande rappresentazione della Vigilia di Natale


Fiumalbo ritorna a fare un salto indietro nel tempo per raccontare la nascita di Gesù e la tradizione degli antichi mestieri di una volta. Stasera va in scena la replica della grande rappresentazione del presepe vivente che aveva acceso la notte della Vigilia di Natale. Messi a punto tutti i dettagli e mobilitate oltre 200 persone per dare vita alla quarantina di quadri che compongono questo grande tuffo nel passato, con gli scalpellini, il falegname, il carraio, il fabbro, i battitori, i calzolai, i pastori, i contadini, i carcerati, gli antichi romani che banchettano e così via, con la novità di un liutaio che, arrivato direttamente da Cremona, realizzerà dal vivo violini. I visitatori saranno accolti da un punto informativo sotto l'abete di piazza Iolanda, dove verranno distribuite le mappe con la localizzazione di tutte le capanne nella suggestiva cornice di vie e viottoli. E ovviamente non mancherà tanto vin brulè, per chiudere al meglio questa ventesima edizione che ha visto diverse novità, a cominciare dall'allestimento di una decina di quadri in più per finire con il cambiamento di collocazione della capanna della Natività, ora ricavata all'ombra della rocca millenaria di fianco al fiume. Qui verso le 22.30 convergeranno tutti i partecipanti per omaggiare Gesù Bambino, con l'arrivo in chiusura dei Re Magi, che porteranno oro, incenso e mirra. Poi sarà un arrivederci tra due anni, passando il testimone a Fanano per il Natale 2016.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche