Giovedì 08 Dicembre 2016 | 12:51

PM10: C’E’ ALLARME NONOSTANTE IL CALO DELLE POLVERI SOTTILI

Calano le polveri sottili a Modena, ma non cessa l’allarme. Da una primissima stima nell’ultimo periodo sono aumentati gli accessi al Pronto Soccorso del Policlinico


Il calo delle PM10 c’è stato: a dirlo le rilevazioni dell’arpa che analizzati i dati delle centraline modenesi ha riscontrato un dimezzamento della concentrazione di domenica, giornata ecologica straordinaria, rispetto al giorno di Natale: dunque, dopo un lungo periodo caratterizzato dagli sforamenti, 55 quelli fino al 27 dicembre contro un numero massimo ammesso dalla normativa di 35 all’anno, Modena ha registrato una inversione che fa spingere l’amministrazione a sospendere l’altra domenica ecologica straordinaria fissata per il 3 gennaio. Resta in calendario quella già programmata per il 10. Intanto tra i modenesi è aumentata la preoccupazione da polveri sottili tanto che in quest’ultimo periodo sono aumentati gli accessi al pronto soccorso del Policlinico legati a problemi respiratori.

A soffrire maggiormente delle polveri sottili e ultra sottili sono coloro che hanno già un problema respiratorio: in questi casi si ha il riacutizzarsi della malattia che, in situazioni estreme, potrebbe portare anche alla morte.


Ai nostri microfoni Prof. Pietro Roversi, Pneumologo 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche