Domenica 04 Dicembre 2016 | 19:19

TUTTI A MILANO: 500 MILA ADDETTI DEL COMMERCIO IN SCIOPERO

Sciopero del commercio proclamato dai sindacati di categoria. In 300 da Modena per partecipare alla manifestazione nazionale di Milano


Incrociano le braccia gli addetti al commercio di tutta la grande distribuzione delle aziende che applicano il contratto Confesercenti scaduto da quasi due anni. #tuttiamilano è lo slogan della manifestazione alla quale partecipano anche Circa 300 modenesi partiti questa mattina chi in pullman chi in auto. Il settore del commercio vanta a Modena e provincia circa 15 mila addetti, oltre 500 mila a livello nazionale, e riguarda tutta la grande distribuzione privata e cooperativa un settore che che coinvolge catene come Esselunga, Panorama, Metro, Coop, Rete Conad, Conforama, Famila, Zara, Combipel, Oviesse, Decathlon. Quella di oggi è la seconda giornata di mobilitazione contro lo stallo ai tavoli negoziali avviati con Federdistribuzione e in replica alla prima giornata di sciopero del 7 novembre scorso alla quale non è purtroppo seguita l’auspicata ripresa dei negoziati, né è stato individuato un punto di mediazione per giungere al rinnovo dei contratti, attesi da oltre 24 mesi. I sindacati chiedono una rivisitazione del contratto scaduto da due anni, ma che lo stesso non sia al ribasso per i lavoratori: e cioè che preveda in generale un aumento di stipendio: entrando nel dettaglio i sindacati non accettano la cancellazione degli istituti economici previsti dal contratto, in particolare il taglio degli scatti di anzianità e ai passaggi di livello, come anche i permessi retribuiti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche