Giovedì 08 Dicembre 2016 | 12:51

RIDUZIONE PERMESSI ZTL: PREOCCUPAZIONE TRA COMMERCIANTI

La riduzione delle autorizzazione degli ZTL a Modena fa preoccupare i commercianti che hanno un'attività in centro storico


C'è preoccupazione tra i commercianti, e non solo, per la possibilità avanzata dal comune di Modena di ridurre le autorizzazioni degli ZTL in centro storico per i non residenti. A loro si aggiungono anche i titolari delle imprese di manutenzione che spesso si recano in centro per svolgere la loro attività. A farsi portavoce di questi ultimi è la CNA di Modena che chiede all'Amministrazione di rivedere questa ipotesi anche perché sono i residenti stessi ad avere maggior bisogno di servizi e manutenzioni. Inoltre, spiegano dall'associazione, un’impresa che deve entrare in centro storico, magari con una certa frequenza senza ZTL dovrebbe chiedere permessi giornalieri, ma alla fine accederebbe comunque nel centro città. In questo caso, dunque, l’abolizione dello ZTL non porterebbe a nessun vantaggio concreto, anzi: la richiesta dei permessi giornalieri implica cavilli burocratici che si rifletterebbero sui costi per i clienti residenti in centro storico. Quel che chiede Cna Modena sono maggiori controlli da parte della Polizia municipale per contrastare il fenomeno dell'abusivismo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche