Domenica 11 Dicembre 2016 | 03:09

DDA BOLOGNA: NEL MIRINO ALTRE RIAMMISSIONI ALLA WHITE LIST

La Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna acquisisce nuovi fascicoli dalla Prefettura di Modena


Ulteriore verifica della Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna in Prefettura a Modena. Sotto osservazione ci sarebbero almeno altre 15 riammissioni alla White List tanto che gli inquirenti si sono ripresentati nella sede di Viale Martiri per la seconda volta in pochi mesi per capire quale tipo di rapporto esiste tra le diverse aziende riammesse alla lista e qual è stata la modalità di riammissione.

Di questo ha parlato agli inquirenti il prefetto di Modena, Michele di Bari, sentito a Bologna in qualità di persona informata dei fatti. Lo stesso prefetto ha confermato che sono stati sentiti per ore dipendenti e funzionari impegnati nella gestione delle pratiche white list. Questa seconda indagine è inserita in un fascicolo a parte, nell’ambito dell'inchiesta aemilia che nei primi due tronconi è già arrivata all’udienza preliminare. Al prefetto - ribadivano ieri le agenzie di stampa, è stato chiesto tra le altre cose della Bianchini e del suo reintegro nell’elenco e se avesse ricevuto pressioni, «anche da parte di soggetti istituzionali».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche