Martedì 06 Dicembre 2016 | 01:49

LA DHL MODENA PERDONA EARVIN NGAPETH

Dopo la sospensione di due partite, lo schiacciatore francese sarà a disposizione del tecnico Lorenzetti per la gara di domani di Champions League contro il Danzica


La Dhl Modena ha reintegrato in squadra Earvin Ngapeth. La notizia è ufficiale e proviene direttamente dalla società, che ha deciso di mettere a disposizione di Angelo Lorenzetti lo schiacciatore francese per la gara di Champions League di domani sera, quando al PalaPanini arriverà il Lotos Danzica. Ngapeth si era reso protagonista di una triste vicenda, investendo con la sua auto fuori dalla discoteca Frozen tre persone e scappando senza prestare soccorso. Il giocatore transalpino si era costituito in procura solamente 4 giorni dopo l'accaduto, dopo essere volato in Francia per due giorni per vedere suo figlio, ed immediatamente era stato sospeso dall'attività agonistica da parte della società.

Il caso Ngapeth è stato protagonista sui social network per diversi giorni ed in queste ultime ore, dopo la notizia del suo rientro in squadra, è tornato alla ribalta: sono tantissimi i tifosi che si sono detti delusi da questa scelta del presidente Pedrini, presa in accordo con lo sponsor Dhl, perché avrebbero voluto una pena più severa per lo schiacciatore francese, autore di un reato gravissimo come l'omissione di soccorso. Molti di questi proponevano anche il taglio del giocatore, con allontanamento immediato dalla squadra. Angelo Lorenzetti, però, schiererà Ngapeth titolare nella gara di Champions League contro il Danzica, facendo rifiatare uno tra Nikic e Petric. Intanto nel primo pomeriggio è arrivato a Modena il Lotos Danzica, che questa sera sosterrà una seduta tecnica all'interno del PalaPanini per prendere confidenza con il palazzetto modenese. La sfida tra le due regine della Pool F domani sera avrà inizio alle ore 20:30 e metterà in palio una buona fetta di qualificazione alla seconda fase.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche