Domenica 04 Dicembre 2016 | 09:08

ERIO CASTELLUCCI: NON DOBBIAMO STARE AL GIOCO DEI TERRORISTI

Il Vescovo di Modena è intervenuto dopo la tragedia di Parigi


Sono passati quasi due giorni fa la tragedia di Parigi e il dolore rimane grande. Dopo gli attentati atroci, un atto di guerra ha dichiarato Francois Hollande, che sono costati la vita ad almeno 129 persone 352 feriti di cui 99 gravi, gli inquirenti sono al lavoro per chiarire la dinamica di quanto accaduto e scoprire eventuali complicità. Intanto è stata ritrovata a Montreuil la seconda auto abbandonata dai terroristi, una Seat. Secondo i media francesi i membri del gruppo di fuoco si sarebbero dati alla fuga dopo la strage. La vettura, una Leon nera, potrebbe essere stata utilizzata anche per trasportare il kamikaze che si è fatto esplodere in un bistrot di boulevard Voltaire. Nella Seat inoltre sono state ritrovate delle armi: dovrebbe trattarsi di tre kalashnikov. Nelle ultime ore è giunta la notizia della morte di Valeria Solesin, la ragazza italiana era al 'Bataclan' quando i terroristi hanno aperto il fuoco

Anche Modena è sconvolta dalle immagini che stanno arrivando minuto dopo minuto dalla Francia. Questa mattina sul tema è intervenuto anche il vescovo di Modena Monsignor Erio Castellucci. Nel Video l'intervista integrale. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche