Sabato 10 Dicembre 2016 | 04:00

IL MODENA TORNA A VINCERE

Nell’anticipo della 13^ giornata, grazie ad una rete di Marzorati la squadra di Crespo batte 1-0 la Pro Vercelli e guarda con più fiducia alla trasferta di sabato prossimo


Una partita importante, non fondamentale, l’aveva definita Mister Crespo alla vigilia ma la vittoria di ieri sera al Braglia contro la Pro Vercelli porta, di fondamentale, 3 punti d’oro per i gialloblù che, in un sol colpo, tornano alla vittoria e ricacciano alle spalle in classifica una diretta concorrente alla salvezza.
Una vittoria importante per come è arrivata: per la prima volta in stagione il Modena non è brillante e non fa la partita, ma è più che mai concreto nell’ottenere il massimo risultato da una rete di chi non t’aspetti: Lino Marzorati che, al 33° della ripresa, ha il piglio dell’attaccante nel mettere nell’angolo alla sinistra di Pigliaceli una palla servita dal sempiterno Nardini.
Importante perché, per novanta minuti interi, si sono visti in campo i due grandi assenti di questo inizio stagione: Granoche e Galloppa, non ancora al top, ma in grado di reggere tutto l’incontro e con margini di crescita ancora esponenziali.
Una gara iniziata sulle note della Marsigliese, con un minuto di raccoglimento osservato in memoria dei tragici fatti di Parigi di venerdì, ed in segno di solidarietà con il popolo francese, che ha visto il Modena concedere il pallino del gioco nel primo tempo alla Pro Vercelli, salvo poi trasformarsi nella ripresa nel tentativo rabbioso di andarsi a prendere i tre punti a testa bassa.

Al 31' tentativo dalla distanza di Mustacchio, ma Provedel respinge sicuro, due minuti più tardi è ancora la Pro Vercelli a rendersi pericolosa con l’ex neroverde Marchi che, su cross dalla destra di Germano mette di poco alto. Al 35' ci prova il Modena con Granoche, ma la sua girata non inquadra la porta. Granoche che reclama anche un fallo da rigore, per una vistosa trattenuta in area ma l’arbitro lascia proseguire.
Nella ripresa i gialloblù hanno più determinazione e convinzione, alzano il baricentro ed accorciano i tempi, spiazzando l’impostazione che la Provercelli vuole dare alla gara.
Al 16' ci prova Stanco di testa, su cross di Galloppa, ma la conclusione finisce di poco a lato. Al 27' è la volta di Granoche, ma anche la sua girata di testa è facile preda di Pigliaceli. Al 33' il gol vittoria. Stanco di tacco serve in profondità il neo entrato Nardini che arriva sulla linea di fondo e serve dietro, arriva in corsa Marzorati che si aggiusta il pallone e dal limite segna un gol davvero pesante, in grado di muovere la classifica e dare morale ad una squadra che, finalmente, inizia a poter contare su quasi tutti gli effettivi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche