Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:42

LA POLIZIA ARRESTA DUE BORSEGGIATORI

Avevano appena commesso il reato ai danni di una donna in un centro commerciale


Hanno approfittato della disattenzione di una donna per agire, ma i loro movimenti sono stati notati dagli agenti della videosorveglianza che hanno avvisato la polizia e li hanno fatti arrestare. L'episodio è accaduto ieri pomeriggio al centro commerciale Grandemilia di Modena. La coppia, lui un messicano di 44 anni e lei peruviana di 42, con l'aiuto di un complice poi riuscito a fuggire, aveva adocchiato la borsetta lasciata incustodita nel carrello da una cliente con l'intento di rubarle il portafoglio.

E mentre due di loro si fingevano clienti osservando i prodotti nei scaffali, il complice si è coperto il braccio con un indumento e, in pochi secondi, ha sfilato un porta monete e il borsellino dalla borsa. I loro movimenti però non sono passati inosservati agli agenti della sorveglianza che monitoravano le videocamere di sicurezza. Sono stati proprio loro ad avvisare la polizia: arrivati sul posto gli agenti hanno bloccato i due all'interno della galleria del centro commerciale. Portati in caserma sono stati identificati: l'uomo è stato anche denunciato per possesso di patente di guida falsa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche