Venerdì 09 Dicembre 2016 | 02:56

MODENA, GIORICO RECUPERA NIZZETTO NO

Modena in campo questa sera al Braglia per uno scontro da non fallire con la Pro Vercelli. Mister Crespo conferma il 3-5-2


Un solo obiettivo: la vittoria, da perseguire con tutte le proprie forze. Il Modena torna in campo questa sera, alle 20:30 al Braglia, nell'anticipo del tredicesimo turno del campionato cadetto ospitando una Pro Vercelli che, attualmente, può contare su un vantaggio di due punti rispetto ai canarini in classifica.

E per cercare di strappare i tre punti ai piemontesi mister Crespo si affiderà ancora una volta al 3-5-2, con il rientro dal primo minuto di Granoche in avanti a formare un tandem di peso con Francesco Stanco. Le maggiori novità di giornata, però, si annideranno in difesa, con Gozzi e Aldrovandi che ritroveranno dopo qualche tempo una maglia da titolare. Per il difensore reggiano il campo mancava da poco più di un mese, quando fu protagonista nel match perso al Braglia 2-0 contro il Latina, mentre Aldrovandi ritorna nell'undici iniziale per la seconda volta in stagione dopo la gara d'esordio del campionato contro il Vicenza. Questa mattina la squadra ha sostenuto un ultimo allenamento di rifinitura in cui il tecnico ha potuto valutare le condizioni dei giocatori non al top della forma ed ha ricevuto buone indicazioni per quanto riguarda il centrocampista Daniele Giorico, che è stato inserito nella lista dei convocati diramata al termine della seduta, e dunque sarà a disposizione per questo delicato match. Non ci sarà, invece, Nizzetto uscito acciaccato a Cagliari. In mezzo al campo, poi, rientrerà Galloppa per un reparto che a questo punto ritrova grande quantità e qualità in attesa dell'infortunato e ormai lungodegente Bentivoglio. In casa Pro Vercelli, invece, il tecnico Foscarini chiede grande attenzione e grande concentrazione ai suoi visti gli importanti recuperi in casa gialloblù.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche