Sabato 10 Dicembre 2016 | 15:36

DHL MODENA VOLLEY, NGAPETH SI ALLENA ED E’ PRONTO A SCENDERE IN CAMPO

Lo schiacciatore francese si è allenato questa mattina al PalaPanini ed è pronto a scendere in campo già giovedì sera, nella gara contro il Danzica valevole per la Champions League


Sono giorni di fuoco per Earvin Ngapeth, entrato nell’occhio del ciclone dopo aver confessato di essere il pirata della strada che ha travolto tre persone all’esterno della discoteca Frozen la scorsa settimana. Il giocatore della Dhl Modena è fuggito senza prestare soccorso, recandosi la mattina dopo in Francia per due giorni per il compleanno del figlio, reduce da una brutta caduta per la quale si è fratturato il femore.

Solamente martedì mattina l’atleta francese si è costituito in Procura, scatenando un putiferio su internet dove è stato attaccato pesantemente da tanti tifosi e non solo, che volevano il taglio immediato del giocatore ed invitando la società a prendere provvedimenti più severi. Per ora la scelta di Modena Volley è stata quella di sospendere a tempo indeterminato Ngapeth, il quale però stamattina ha svolto insieme alla squadra la seduta di pesi e potrebbe essere utilizzato dal tecnico Angelo Lorenzetti già giovedì sera, quando al PalaPanini arriverà il Danzica per la seconda giornata di Champions League.

Intanto questa mattina è stata annullata la consueta conferenza stampa pre partita di Angelo Lorenzetti, che avrebbe dovuto presentare la sfida contro Latina. Un Angelo Lorenzetti che mercoledì sera, dopo la partita contro Monza, ha rilasciato un’intervista nella quale ha parlato di Ngapeth, nonostante lo sponsor DHL avesse chiesto il silenzio sulla vicenda. L’allenatore gialloblù ha dichiarato di essere orgoglioso di allenare Ngapeth, e che la linea scelta dalla società è quella di continuare con lui per tutta la stagione. Inoltre ha aggiunto come lui e tutta la squadra sono pronti ad aiutarlo, in modo che smetta di farsi del male.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche