Venerdì 09 Dicembre 2016 | 06:45

BERGAMASCHI: I CITTADINI STUFI NON DENUNCIANO I FURTI

Allarme sicurezza. Insoddisfazione tra i modenesi nel sentir parlare di percezione di aumento della criminalità


Spaccate, furti, rapina in pieno giorno a un giovane carpigiano nella zona tempio e il pesante pestaggio al gioielliere di via Selmi. A Modena negli ultimi giorni si è tornato a parlare prepotentemente di sicurezza, tema discusso anche dal tavolo convocato dal Sindaco Gian Carlo Muzzarelli. Dall’incontro è emerso che non si può parlare di emergenza criminalità perché i numeri dicono che i reati sono in calo, quindi bisogna lavorare sulla consapevolezza dei cittadini. Parole che hanno lasciato perplessi diversi modenesi intervenuti soprattutto sui social in maniera critica, tra questi, il Presidente di Confagricoltura Eugenia Bergamaschi che su Facebook ha pubblicato la frase: forse non parliamo dello stesso territorio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche