Sabato 03 Dicembre 2016 | 07:47

MODENA, PER NIZZETTO NIENTE DI GRAVE. SANTACROCE CHIEDE DI ALLENARSI

La squadra ha ripreso il lavoro allo Zelocchi. Il difensore ex Parma ha assistito alla seduta di questa mattina, ma per ora non sarà tesserato


Dopo il lunedì di riposo concesso da mister Crespo, il Modena si è rimesso al lavoro questa mattina allo Zelocchi. Buone notizie per quanto riguarda Galloppa, rientrato come da previsione in gruppo e pronto a tornare a disposizione per l’anticipo della 13esima giornata in programma alle 20:30 di sabato, quando allo stadio Braglia arriverà a fare visita ai canarini la Pro Vercelli. Un recupero eccellente dopo quello di Granoche, che già aveva riassaggiato il campo a Cagliari per una decina di minuti e che contro i piemontesi tornerà a riprendersi una maglia da titolare a distanza di quasi due mesi dall’infortunio muscolare rimediato a Cesena.

Confortante anche la diagnosi relativa al problema accusato da Nizzetto a Cagliari: niente di grave per l’esterno veronese, che dovrà stare fermo per tre giorni e sarà al massimo costretto a saltare soltanto la prossima gara di campionato. Crespo può dunque tirare un sospiro di sollievo, perché l’infermeria pian piano si sta svuotando, in attesa del recupero dei lungodegenti Bentivoglio ed Osuji. Contro la Pro Vercelli il tecnico avrà però problemi in difesa, perché sia Popescu che Cionek verranno oggi squalificati per una giornata, e nonostante ci sia Gozzi pronto al rientro resta qualche dubbio sul modulo. Intanto questa mattina allo Zelocchi era presente proprio un difensore, lo svincolato Fabiano Santacroce: per l’ex Parma, che nelle ultime settimane è stato cercato dalla Salernitana, nessun tesseramento lampo, ma il semplice consenso da parte del Modena ad allenarsi agli ordini di mister Crespo, da lui già conosciuto ai tempi della sua esperienza con  la maglia crociata. Un po’ quello che accadde lo scorso anno con Denis Tonucci. Il Modena, che ha la lista bloccata e che all’inizio della stagione ha già escluso dalla rosa l’ex capitano Zoboli, potrebbe al massimo valutare un suo possibile ingaggio a gennaio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche